L’Unione di comuni è un ente disciplinato dal decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, che attua l'articolo 32 della legge 3 agosto 1999, n. 265.

 

L'Unione di Comuni Lombarda Terre dei Malaspina nasce dall’accordo tra i Comuni di Ponte Nizza e Cecima per l'esercizio congiunto di funzioni o servizi di competenza comunale.

 

La prima convocazione del Consiglio dell’Unione è datata 16 aprile 2016 alle ore 11.00 e riporta il seguente ordine del giorno:
1. INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO DELL’UNIONE DI COMUNI LOMBARDA DENOMINATA “TERRE DEI MALASPINA”. CONVALIDA DELL’ELEZIONE DEI COMPONENTI
2. INDIVIDUAZIONE DEL PRESIDENTE DELL’UNIONE DI COMUNI LOMBARDA DENOMINATA TERRE DEI MALASPINA.

 

Dall’esame delle deliberazioni di elezione approvate dai due consigli comunali degli enti, risultano componenti del consiglio dell’unione oltre ai Sindaci:

 

in rappresentanza del comune di CECIMA
consigliere BIANCHI CRISTIANO_________________ rappresentante di maggioranza
consigliere BERTELEGNI MARIO_________________ rappresentante di maggioranza
consigliere LANZAROTTI FABRIZIO______________ rappresentante di minoranza

 

in rappresentanza del comune di PONTE NIZZA
consigliere DEDOMENICI ANTONIO______________ rappresentante di maggioranza
consigliere ROSINA MAURIZIO __________________ rappresentante di maggioranza
consigliere AGOSTI ALDO_______________________ rappresentante di minoranza
- surroga di quest’ultimo con il consigliere GIUSEPPE DAGLIA giusta deliberazione di convalida n. 18 del 01/08/2017 -

 

Nella stessa seduta consiliare si individua quale primo presidente dell’Unione di Comuni Lombarda Terre dei Malaspina il sig. MILANESI ANDREA sindaco del comune di CECIMA giusta deliberazione n. 2 del 16/04/2016, successivamente confermato, allo scadere del primo biennio, con deliberazione n. 7 del 28/03/2018.
In data 16 aprile 2016 - con proprio decreto n. 1 - il Presidente nomina la giunta dell’Unione nelle persone dei Sindaci dei due Comuni Aderenti MILANESI ANDREA e PERNIGOTTI CELESTINO.

 


Il 13 marzo 2016, con deliberazione di consiglio n. 6, vengono approvati l’atto costitutivo e lo statuto del nuovo ente sorto dall’Unione di due comuni limitrofi che alla data degli atti risultano così definiti:
o Cecima popolazione pari ad abitanti n. 233 al 31/12/2015 e estensione territoriale pari a km² 10,12,
o Ponte Nizza popolazione pari ad abitanti n. 807 al 31/12/2015 e estensione territoriale pari a km² 22,96.

 

Il 23 settembre 2016, con deliberazione di consiglio n. 7, viene approvata la struttura organizzativa dei servizi trasferiti all’unione con individuazione di sei aree:
a) SERVIZIO FINANZIARIO
b) SERVIZIO TRIBUTI E ATTIVITÀ SOCIALI
c) SERVIZIO DEMOGRAFICO E VIGILANZA
d) SERVIZIO TECNICO
e) SERVIZIO AFFARI GENERALI
f) SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E PERSONALE

 

Lo stesso atto stabilisce che la copertura dei posti presenti nella dotazione organica abbia decorrenza 01.10.2016, mediante il trasferimento del personale in essere da parte degli enti associati in favore dell’Unione di comuni lombarda “TERRE DEI MALASPINA”.

L’Unione di comuni è un ente disciplinato dal decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, che attua l'articolo 32 della legge 3 agosto 1999, n. 265.

L'Unione di Comuni Lombarda Terre dei Malaspina nasce dall’accordo tra i Comuni di Ponte Nizza e Cecima per l'esercizio congiunto di funzioni o servizi di competenza comunale.

La prima convocazione del Consiglio dell’Unione è datata 16 aprile 2016 alle ore 11.00 e riporta il seguente ordine del giorno:

  1. INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO DELL’UNIONE DI COMUNI LOMBARDA DENOMINATA “TERRE DEI MALASPINA”. CONVALIDA DELL’ELEZIONE DEI COMPONENTI

  2. INDIVIDUAZIONE DEL PRESIDENTE DELL’UNIONE DI COMUNI LOMBARDA DENOMINATA TERRE DEI MALASPINA.

Dall’esame delle deliberazioni di elezione approvate dai due consigli comunali degli enti, risultano componenti del consiglio dell’unione oltre ai Sindaci:

in rappresentanza del comune di CECIMA

consigliere BIANCHI CRISTIANO_________________ rappresentante di maggioranza

consigliere BERTELEGNI MARIO_________________ rappresentante di maggioranza

consigliere LANZAROTTI FABRIZIO______________ rappresentante di minoranza

in rappresentanza del comune di PONTE NIZZA

consigliere DEDOMENICI ANTONIO______________ rappresentante di maggioranza

consigliere ROSINA MAURIZIO __________________ rappresentante di maggioranza

consigliere AGOSTI ALDO_______________________ rappresentante di minoranza

- surroga di quest’ultimo con il consigliere GIUSEPPE DAGLIA giusta deliberazione di convalida n. 18 del 01/08/2017 -

Nella stessa seduta consiliare si individua quale primo presidente dell’Unione di Comuni Lombarda Terre dei Malaspina il sig. MILANESI ANDREA sindaco del comune di CECIMA giusta deliberazione n. 2 del 16/04/2016, successivamente confermato, allo scadere del primo biennio, con deliberazione n. 7 del 28/03/2018.

In data 16 aprile 2016 - con proprio decreto n. 1 - il Presidente nomina la giunta dell’Unione nelle persone dei Sindaci dei due Comuni Aderenti MILANESI ANDREA e PERNIGOTTI CELESTINO.

Il 13 marzo 2016, con deliberazione di consiglio n. 6, vengono approvati l’atto costitutivo e lo statuto del nuovo ente sorto dall’Unione di due comuni limitrofi che alla data degli atti risultano così definiti:

  • Cecima popolazione pari ad abitanti n. 233 al 31/12/2015 e estensione territoriale pari a km² 10,12,
  • Ponte Nizza popolazione pari ad abitanti n. 807 al 31/12/2015 e estensione territoriale pari a km² 22,96.

Il 23 settembre 2016, con deliberazione di consiglio n. 7, viene approvata la struttura organizzativa dei servizi trasferiti all’unione con individuazione di sei aree:

  1. SERVIZIO FINANZIARIO

  2. SERVIZIO TRIBUTI E ATTIVITÀ SOCIALI

  3. SERVIZIO DEMOGRAFICO E VIGILANZA

  4. SERVIZIO TECNICO

  5. SERVIZIO AFFARI GENERALI

  6. SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E PERSONALE

    Lo stesso atto stabilisce che la copertura dei posti presenti nella dotazione organica abbia decorrenza 01.10.2016, mediante il trasferimento del personale in essere da parte degli enti associati in favore dell’Unione di comuni lombarda “TERRE DEI MALASPINA”.

 Linea amica 
torna all'inizio del contenuto